Tempo di Agire

Mi rivolgo ai miei lettori, che vogliano girare questo appello ad altri amici con la speranza di continuare tale catena virtuosa in felice progressione. Non possiamo lasciare solo chi si impegna nell’informazione su temi spinosi e segretati mettendo a rischio la propria incolumità. Dobbiamo agire.

Leggi il resto dell'articolo

La disbiosi ed il cibo che cura - informazioni su dieta GAPS e dieta paleolitica


Per informazoni sul metodo di cura della dottoressa Campbell-McBride (basato sulla dieta e sui probiotici) vedi http://disbiosi.blogspot.it/

venerdì 15 giugno 2012

Fra crisi economica, euro, intrighi, venti di guerra, qualcuno attenta al nostro DNA e cerca di farci perdere la nostra preziosa anima?

Il blog di ByoBlu, ovvero di C. Messora, non menziona le scie chimiche benché costui sia stato perfettamente informato della questione (anche da me). Se non ne parla è perché il ruolo di tante persone che pur denunciano fatti gravi, è appunto quello di non menzionare quelli terribili. Se infatti tutte le persone prendessero coscienza della realtà e della portata delle scie chimiche si rivolterebbero come un sol uomo contro i veri suoi nemici, e non contro i burattini che hanno messo a governare le nazioni.

Ad ogni modo anche questi siti a volte pubblicano informazioni interessanti, come la recente intervista all'europarlamentare N. Farage dalla quale traggo queste poche righe:
 Nigel Farage è intervenuto oggi a Strasburgo, al Parlamento Europeo, per commentare il prestito di 100 miliardi al sistema bancario spagnolo. Il pacchetto prevede che l'Italia contribuisca al 20% e che il prestito venga erogato col 3% di interessi. Ma l'Italia, per trovare i soldi da conferire, deve indebitarsi sul mercato al 7%: un vero e proprio colpo di genio, non c'è che dire. 
Da notare che Farage è altro personaggio che denuncia tante delle porcherie che vengono fatte nell'Europa Unita ma non ha mai denunciato nè le scie chimiche nè quella cospirazione occulta che ha sede a Roma (Vaticano e gesuiti). Per altro la sua analisi è poco condivisibile, parziale: come credere che tutto quello che sta succedendo serva solo a rafforzare la Germania a danno degli altri stati europei? Non so fino a che punto Farage è sincero o è pilotato (due anni fa ha avuto uno strano incidente aereo, segno forse che le sue parole sono un po' troppo scomode), di sicuro le sue analisi non aiutano a comprendere il piano diabolico con cui si vuole affossare l'Europa con effetto domino (Grecia/Spagna/Italia/Portogallo e poi via via tutti gli altri).

Quanto al nostro primo ministro Monti (anche lui ben collegato ai Gesuiti) cito da un articolo sul blog ilsimplicissimus2.wordpress.com
Sembra incredibile, ma basta andare su questa pagina della New York University, per avere conferma di qualcosa su cui tutti i media tacciono pur essendo di fatto una bomba: il premier italiano è membro del  Senior European Advisory Council of Moody’s. Vale a dire è tra coloro che contribuiscono a dare giudizi sulle aziende e sugli stati europei che poi l’agenzia di rating diffonde, causando a volte sfracelli. Siamo già molto oltre il conflitto di interessi, siamo al dramma e alla farsa di una democrazia. Quanto alla possibilità di essere indagato deriva dall’inchiesta portata avanti dalla Procura di Trani fin dal 2010, su denuncia dell’Adusbef e della Federconsumatori: le due associazioni  si decisero a coinvolgere la magistratura dopo un report di Moody’s del 6 maggio 2010 che concludeva etichettando l’ Italia come “Paese a rischio”.
E visto che ci siamo ... mi hanno segnalato un articolo in cui si discute su cosa fare dei propri soldi in vista di un prossimo eventuale scenario di ulteriore aggravamento della crisi in Italia, fallimento delle borse, uscita dall'euro. Il link è il seguente: 



A proposito di scie, alcune informazioni inviatemi tramite mail porterebbo a concludere che uno degli scopi di tale fenomeno sia quello di innescare una mutazione del DNA; sebbene ci siano diverse ipotesi al riguardo quello che succede col morbo di morgellons mostra che ci troviamo di fronte a qualcosa di inconcepibile per un semplice piano di dominazione della razza umana. Pare che vogliano modificare il nostro DNA, la nostra coscienza, attraverso nanosensori artificiali in grado di interfacciarsi con la nostra  biologia e "casualmente" certa scienza inneggia al transumanesimo, ovvero l'impianto di microchip e altri congegni nel corpo umano per trasformarlo in essere bionico.

Secondo alcuni studiosi come Bruce Lipton il DNA è un ponte che lega l'anima al corpo; di sicuro gli studi di Fritz Popper sui biofotoni e la genetica ondulatoria ci fanno comprendere che il DNA è molto più di quanto la scienza ortodossa sia disposata ad ammettere.

Tutto ciò porta a concepire un piano veramente diabolico di cui è difficile imputare una cupola di grandi affaristi che pensano al proprio interesse, come ho già spiegato.

Difficile però districarsi in un labirinto di interpretazioni, e di fatti spesso difficili da verificare di persona (l'incidente di Roswell, la mutilazione degli animali ...). Ad esempio reputo possibile che ci siano entità che agiscono come predatori energetici dell'uomo, come denunciavano da una parte Castaneda e dall'altro parte l'ex gesuita Frixeido (non gesuita di poter ma perseguitato sia dalla dittatura di Batista che dalla chiesa stessa, che lo fece addirittura imprigionare facendo pressioni sul governo del Venezuela), ma la congiura ai danni dell'uomo appare ancora più complessa perché nessun parassita ha come scopo quello di far morire la specie che lo ospita (... a meno che l'energia sprigionata nel corso di una morte sia particolarmente utile non solo per nutrire certe entità, ma per permettere loro di ... e qui metteteci quelle che volete: aprire varchi interdimensionali? fare una scorpacciata di energia prima di essere spazzati via dal nostro pianeta? fare scorta di cibo energetico fintanto che è possibile?).


Se qualcuno vuole approfondire questo ginepraio, con le precisazioni già fatte, può leggere tre lunghi articoli dal sito il corvide:

http://corvide.blogspot.it/2011/11/ci-salveranno-loro-parte-ix-i-vampiri.html
http://corvide.blogspot.it/2011/10/ci-salveranno-loro-la-promessa-del.html
http://corvide.blogspot.it/2012/03/ci-salveranno-loro-parte-x-si-ma-da.html

Li condivido? Io dico che ci sono dati e informazioni interessanti, quanto alla verità è difficile persino da definire. E infatti in quegli articoli si lascia qualcosa in sospeso. 

Aggiornamento: leggendo l'articolo http://corvide.blogspot.it/2010/08/levento-parte-iv-la-fine-del-mondo.html mi viene più di un sospetto su quel sito che non menziona le scie chimiche (se non di sfuggita in un singolo articolo vuoto di contenuti) e poi sembra fare l'occhiolino a certi discorsi un po' troppo new age


Interessante tra le tante cose menzionate è il parallelismo tra la programmazione mentale dei cosiddetti "rapiti" dagli alieni (o dai militari? o gli uni e gli altri?) cui viene detto che i prescelti (rapiti) saranno particolarmente cari a LORO e che la prossima apocalisse sarà seguita da 1000 anni di pace. Anche l'apocalisse biblica, dove le visioni raccontate sono espresse stranamente con tempi passati parla di 1000 di pace (capitolo XX).

Vidi anche le anime dei decapitati a causa della testimonanza di Gesù e della parola di Dio, e quanti non avevano adorato la bestia e la sua statua e non ne avevano ricevuto il marchio sulla fronte e sulla mano. Essi ripresero vita e regnarono con Cristo per mille anni; gli altri morti invece non tornarono in vita fino al compimento dei mille anni. Questa è la prima risurrezione.
Beati e santi coloro che prendon parte alla prima risurrezione. Su di loro non ha potere la seconda morte, ma saranno sacerdoti di Dio e del Cristo e regneranno con lui per mille anni.
Quando i mille anni saranno compiuti, satana verrà liberato dal suo carcere e uscirà per sedurre le nazioni ai quattro punti della terra, Gog e Magòg, per adunarli per la guerra: il loro numero sarà come la sabbia del mare.



La domanda viene spontanea: dove sta la verità in questo scenario di veli che coprono altri veli? E tutte queste crisi (ecologica, economica, politica, militare) servono sono a distrarci dalla crisi più nascosta e forse più importante che è quella dello spirito? Ma se è così come preservare la nostra coscienza, la nostra anima (qualunque cosa essa sia dal momento che farne esperienza non è da tutti)?


Se ci fosse un Dio giusto buono ed onesto ci lascerebbe almeno un libretto di istruzioni, e invece ...

Nessun commento: